A spasso per l’ospedale psichiatrico di Ponton con Urbex MJ

- Advertisement -

Benvenuti a tutti cari lettori e lettrici, oggi siamo nei dintorni di Verona, alla scoperta dell’ex Manicomio di Ponton. Inizialmente questo luogo è nato sanatorio popolare, ma nel dopoguerre venne trasformato in un Manicomio volto ad accogliere pazienti provenienti dal manicomio di Verona, che in quel momento, era stato danneggiato dai Tedeschi.

Passata la guerra questo luogo abbandonato in Italia, divenne un ospedale per la cura anche fisica delle persone e non solo mentale, il tutto durò fino agli anni ’70 quando per via delle critiche e polemiche sulle tecniche usate costrinse l’amministrazione a chiudere la sede di Verona centro e trasferire tutti i malati proprio a Ponton, che quindi diventò un ospedale neuro-psichiatrico.

- Advertisement -

Come tutti sappiamo a metà degli anni ’90 venne dato l’obbligo di chiusura degli Ospedali Psichiatrici, in veneto la data ultima era entro lo scattare del 1995, così ci fu l’ennesima riorganizzazione della struttura, alcuni padiglioni vennero chiusi e dimenticati, mentre altri vennero riempiti con pazienti che in precedenza furono lasciati in comunità e residenze protette.

La situazione attuale non è poi così brutta, la struttura è praticamente intatta e gli interni, ovviamente, portano segni vandalici e del tempo…è un peccato che un ambiente così suggestivo sia stato lasciato al degrado e all’abbandono in questa maniera.

- Advertisement -

Se ve lo siete perso vi lasciamo al video della nostra esplorazione dell’ospedale psichiatrico. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di questa meta Urbex Italiana.

- Advertisement -

Ultimi Articoli

La villa delle vetrate

La cosa che colpisce più di tutte ovviamente, dal nome, sono le magnifiche vetrate che ricordano molto le vetrate a piombo Veneziane,...

La villa nel bosco è disabitata dagli anni ’90

Bentornati amanti dell'urbex in Italia, oggi vi portiamo in un bosco, lontano da occhi indiscreti e nel cuore della vegetazione...la nostra villa.

Tutto come era stato lasciato alla villa ferma nel tempo

Come nei migliori racconti fantasy dove un luogo rimane congelato nel tempo per poi essere ritrovato intatto, questa villa è qualcosa di...

Una villa che sembra uscita da Annabelle

Come nei migliori film horror ci vuole una bella villa, una strada leggermente fuori mano, un bosco subito adiacente alla villa, polvere...

Consigliati per te

Rispondi